Le due chiese sotto la piazza
Le due chiese sotto la piazza
Play
Slider

Nel 1999 presso l’Università degi Studi di Firenze è stata discussa la tesi: “Immagini Virtuali di una chiesa demolita nell’800“. Il suo autore M.Tonelli e il relatore M.Bini hanno presentato il risultato di un lavoro di circa tre anni dove si ricostruiva virtualmente una chiesa demolita nel 1807 nel luogo dell’attuale Piazza degli Aranci a Massa da Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone, che governava la città.

Pannello illustrativo installato in Piazza Aranci

Nel 2012 l’Amministrazione Comunale di Massa, nel corso dei lavori di ripavimentazione della Piazza, ha incaricato gli Archeologi della Soprintendenza della Toscana di effettuare verifiche sui ritrovamenti rinvenuti sotto il vecchio manto stradale e hanno verificato la rispondenza effettiva con l’ipotesi planimentrica della chiesa elaborata tredici anni prima.

L’anno seguente vede l’uscita di questo lavoro voluto dall’Amministrazione comunale che porta l’autore della tesi a rielaborare nuovamente la ricostruzione, perfezionandola sulla base dei nuovi ritrovamenti, ampliandola sugli altri monumenti perduti della piazza, come San Sebastiano e il Palazzo Giorgini, già Diana-Paleologo e rendendola più realistica con l’aiuto delle più recenti tecnologie della grafica 3d, con anche la possibilità di fruirla sul proprio dispositivo mobile.

Nel 2020 il pannello illustrativo in Piazza Aranci è stato riaggiornato in una nuova veste grafica