Sigeric Point: uno shop su misura

Sigeric Point: uno shop su misura

Un negozio normale, di confezioni, possiede caratteristiche sempre riconoscibili nell’arredamento a cui siamo abituati: un bancone, pareti attrezzate, scaffali e ripiani per esibire la merce e una buona illuminazione. Quando però l’esigenza non è solo quella di di vendere abbigliamento (sportivo in questo caso) ma di promuovere anche un territorio e le attività di escursionismo e quando il locale è piuttosto piccolo allora no: bisogna fare una cosa su misura e molto personalizzata.

È il caso del Sigeric Point, punto vendita e di informazioni sulle attività turistiche della Lunigiana effettuate dalla cooperativa Sigeric, nel centro di Pontremoli (MS), dove tutto è stato pensato per accogliere chi entra in modo da coinvolgerlo totalmente nell’offerta turistica che gli viene proposta, già a partire dall’entrata al negozio che è concepita quasi come un abbraccio. Sfruttando una preesistente inclinazione della muratura, questa’ultima viene prolungata attraverso un bancone curvo in legno e pietra arenaria (la stessa delle famose Statue Stele di Pontremoli) per guidarlo dolcemente più all’interno dove si trova un espositore anch’esso in legno e blocchi di pietra arenaria grezza con la merce visibile sia dall’interno che dall’esterno attraverso la vetrina.

Sullo sfondo, nel grande arco, campeggia il marchio SIGERIC sul muro marrone scuro, su cui spicca anche lo scenario dei monumenti pontremolesi stilizzati e a fianco la merce esposta nella parete attrezzata. Bancone, espositore a terra e mobile all’ingresso sono stati interamente concepiti e realizzati e mano direttamente dall’autore scrivente e montati sul posto.

Il bancone consiste in due ripiani sagomati sovrapposti in legno e pietra sostenuti soltanto da un sostegno verticale in legno e ancorati alla parete, mentre l’espositore della vetrina è composto da tre tavole in legno sorrette da piedritti in blocchetti di arenaria livellati con anima in legno per richiamare le murature antiche presenti nel territorio. La pietra e la sua lavorazione è stata fornita da Marmi Arredo Casa MS di Massa.

A coprire l’impianto di energia elettrica con contatore è stato costruito un armadio con semplici montanti fissati al muro e anta, utile per posizionare gli attrezzi per la pulizia del locale.

Per l’esposizione della merce e lo stoccaggio di materiale promozionale sono stati posizionati sul pavimento 4 scaffali IKEA che poggiano sul pavimento in parquet rimovibile che non danneggia il sottostante pavimento in piastrelle rosse, tipico di molti appartamenti in Pontremoli e che un domani può essere riscoperto e fruito. Alla parete più vicina alla vetrina è stata collocata una parete attrezzata (fornita da Belardi Arredamenti di Pontedera) su fondo scuro, mentre sotto il grande arco con la scritta “SIGERIC” (realizzata a cura di Alessandro Folegnani) c’è uno scenario realizzato sempre dall’autore in polistirolo sagomato, dietro cui una striscia illuminante in led evidenzia la outline dello scenario e contemporaneamente illumina la scritta, con un effetto particolare sul muro scuro visibile anche da esterno.

L’illuminazione è assicurata da una serie di faretti a soffitto e un proiettore posto sopra l’armadio. Per chi entra un pannello illustrativo scandito in riguardi allineati con le linee dei due ripiani in pietra e legno del bancone mostra, in una sola occhiata, le attività offerte dalla Cooperativa. Il panello è offerto da Edison. All’esterno un grande cartello su fondo marrone scuro mostra il marchio nella sua versione compatta mentre sulla vetrina e sulla porta sono richiamate le “keyword” più rappresentative dell’attività della cooperativa. Un grande adesivo sul vetro visibile solo dall’esterno richiama una parte della rosa celtica del logo Sigeric.